TESTIMONIANZE

I casi che vedrai descritti qui di seguito sono solamente un piccolo esempio dei risultati che è possibile ottenere grazie ai Percorsi EducAl. 

Mi auguro siano per te di ispirazione e di stimolo a non mollare mai.

 TESTIMONIANZE 


Non potevo scegliere Nutrizionista migliore

Paola

Non mi sento mai a dieta!

Cara Dott.ssa io sono la prova vivente di quanto lei cerca di farci capire.

Con il suo programma alimentare non mi sento mai a dieta, perdo peso lentamente ma in modo costante e non sono mai affamata e triste come mi succedeva nelle più astruse diete che ho fatto nella mie vita (le ho provate tutte).

Ho perso 12 kg. e soprattutto i valori di glicemia trigliceridi e colesterolo sono rientrati quasi nella normalità.

Grazie

Tina

Hai fatto centro!

Centro!!!!! Hai fatto centro! Il corso è stato utilissimo e molto chiaro. Ho imparato molte cose e sopratutto ho preso consapevolezza di cose che magari sapevo già. Conoscenza e consapevolezza necessarie per cambiare . Ora mangio la verdura non perché sono a dieta ma perché sento che sto meglio! Incredibile! Grazie! Continuerò a seguirti! Auguri per tutto! Ciao!

Monica

Pur mangiando di più sono dimagrita!

Carmen

Ho capito gli errori che facevo!

Monica

Stiamo già cominciando a perdere peso!

Franca

Ho imparato a mangiare e fare la spesa correttamente

Annina

Un approccio nuovo e differente verso l’alimentazione

Il corso mi è piaciuto molto e nonostante conoscessi già molti degli argomenti trattati mi ha insegnato ad applicare un approccio nuovo e differente verso l'alimentazione.

Il modo chiaro e semplice di spiegare dei concetti che non sono sempre alla portata di tutti ha reso molto piacevole seguire tutte le lezioni, che sicuramente riguarderò per ripassare gli argomenti più interessanti.

Complimenti per questo progetto e grazie mille per la disponibilità nel rispondere a tutte le infinite domande!!
🙂

francy3v

Finalmente ho trovato ciò che cercavo da anni!

Franca

CASI STUDIO

Antonella - 25 anni

La Storia

Antonella si trovava in forte stato di sovrappeso.


Era molto preoccupata perché nella sua famiglia c’erano diversi casi di patologie piuttosto gravi: casi di obesità, diabete, ipertensione, malattie cardiovascolari, tumori e dislipidemie.


Aveva un’alimentazione disordinata. Mangiava 3 volte al giorno, spesso ciò che le capitava un po' per mancanza di tempo e un po' perché non sapeva bene come mangiare in modo sano. Spesso in tavola c’erano formaggi e salumi oltre alle pietanze stabilite per quel pasto.


Aveva la sensazione di mangiare poco ma il peso continuava a salire, salire sempre di più. Si ritrovava al pomeriggio con sempre molta fame e quindi faceva molti spuntini extra.


A volte mangiava in modo spropositato e poi saltava i pasti andando a stimolare pericolosamente il sistema insulinico.

Beveva poca acqua perché sentiva poco lo stimolo della sete. Aveva qualche problema intestinale, per lo più periodi di stitichezza alternati a giorni in cui si ritrovava a dover andare in bagno con urgenza.


E poi, a causa del suo peso, non si piaceva ed era insoddisfatta e talvolta si sentiva molto ansiosa e non sapeva come uscire da quella situazione.

INTERVENTO

Quando mi ha contattato Antonella aveva già provato numerose Diete che la avevano mandata in confusione.

Quello che ci voleva era un approccio che ripartisse completamente DA ZERO e mirasse a ricostruire i pilastri di una alimentazione efficace per i suoi obiettivi e migliorativa per la salute.
Bisognava intervenire sul suo approccio al cibo ed aumentare la sua conoscenza alimentare ma soprattutto aiutarla ad aumentare la sua consapevolezza di se stessa.
Il lavoro che abbiamo fatto è stato quello di costruire la sua alimentazione  partendo da conoscenze semplici ma basate su presupposti scientifici che le permettessero di mangiare nel modo giusto per lei senza farle sentire la fame. Dall'altra parte lavorare sul proprio modo di vivere il cibo imparando a gestire tutti gli alimenti "pericolosi" senza sensi di colpa  anzi, al contrario, con consapevolezza e grande soddisfazione.


RISULTATI

Nel giro di pochi giorni Antonella ha iniziato a perdere peso.


Dopo 18 mesi ha raggiunto il suo peso desiderato con un dimagrimento effettivo di oltre 25 Kg, una notevole riduzione delle circonferenze fianchi, vita, addome, coscia e una notevole perdita di grasso corporeo senza perdere massa magra.

tutto questo senza patire la fame e senza rinunciare ad una cena al ristorante.


La Vita dopo il Percorso

Il timore di chi si mette a dieta in genere è quello di ritrovarsi svuotate e flaccide.
Ma se il dimagrimento è corretto (e non la dieta drastica che non rispetta il corpo e che "fa perdere solo liquidi" come in molti riportano) questo problema non si verifica o almeno, a seconda dell’età, viene molto molto contenuto.


Nel suo percorso Antonella ha imparato che per dimagrire in modo naturale (perdendo grasso e non muscoli) è indispensabile:


  • bere acqua
  • non saltare i pasti
  • controllare l’indice e il carico glicemico e l'indice insulinemico degli alimenti
  • ridurre i grassi animali e non eliminare i grassi vegetali
  • mangiare i carboidrati giusti e nel giusto momento ella giornata
  • il giusto timing dell'alimentazione che è non solo importante per dimagrire...ma del tutto fondamentale
  • abbinare bene gli alimenti e mangiare in modo ordinato
  • sapere quando mangiare la frutta
  • sapere quando mangiare i dolci
  • attuare con costanza le semplici strategie dimagranti infallibili dell’educazione alimentare
  • sapere come distinguere gli alimenti migliori dagli altri
  • saper individuare gli errori alimentari inconsci
  • aumentare la propria conoscenza e consapevolezza

E tante altre cose impossibili da elencare in modo completo.


Questi sono i piccoli ma fondamentali segreti di chi ha smesso di essere "in lotta col peso".



>